Nuoto

Progetto Nuovi Sorrisi

Progetto Nuovi Sorrisi

Progetto Nuovi Sorrisi

La Cooperativa Sociale Nuovi Sorrisi fondata nel 2010 nasce come spin-off dell’Associazione Nuovi Sorrisi(2008). L’intera organizzazione è formata da professionisti, operatori, volontari, genitori e disabili, nonché da tirocinanti dell’Università di Cassino con la quale l’Organizzazione è convenzionata per l’espletamento del tirocinio formativo (CFU); essa  ha l’intento di far conoscere il mondo della disabilità e del disagio giovanile, non solo mediante la gestione di strutture residenziali per minori, ma anche attraverso la conduzione di progetti sociali in collaborazione con le principali istituzioni del territorio e mediante iniziative di sensibilizzazione sportive e culturali. È proprio la costante e fattiva collaborazione tra Cooperativa, Istituzioni territoriali e il prezioso contributo di tutti coloro che credono nella Nuovi Sorrisi, che prende il via una realtà efficace ed organizzata, che consente di rispondere attivamente ai numerosi bisogni appartenenti al delicato mondo della disabilità in età evolutiva e del disagio minorile.

E’ dunque da qui che prende vita lo spirito organizzativo, grazie ai numerosi sacrifici e alla voglia di giovani e professionisti che

“amano incondizionatamente amare”

Nemo: Campus estivo per diversamente abili

L’idea del Progetto “Nemo”, nasce dall’esigenza di un intervento più strategico mirato alle diverse aree di sviluppo del bambino, in un ambiente carico di sollecitazioni, quale quello acquatico.

Non è casuale, infatti, la scelta di dare a tale progetto il nome Nemo: pesciolino protagonista di un famoso film-cartoon che mostrava un sottosviluppo della pinna destra, ovvero era atrofizzata. Nemo, curioso e coraggioso, si riscattò imponendo a se stesso di riuscire a gestire meglio il corpo e raggiungere degli obiettivi minimi di motricità in rapporto con gli altri pesciolini cosiddetti “sani”.

Da questo riferimento parte l’iniziativa: si tratta di un CAMPUS ESTIVO non solo volto a garantire il potenziamento dei punti di forza di ogni bambino, ma di un ambiente in cui un processo educativo mirato porta allo sviluppo delle capacità di relazionarsi e di affermarsi all’interno di un gruppo. Mediante un approccio più  strategico ed individuale si stileranno Programmi Educativi Personalizzati, (con approccio Pedagogico Clinico) in base al tipo di esigenza. La partecipazione alle attività offrirà un’occasione indispensabile per esprimere le proprie capacità e soprattutto per interrompere la monotonia e la noia delle giornate.

La piscina è un ambiente stimolante, dove fioriscono la socialità, l’autonomia, il divertimento e la coesione nel gruppo dei pari. C’è una letteratura pedagogica mondiale riguardo al divertimento connesso alle attività, uno studio continuo sul rapporto gioia-apprendimento per il quale non c’è acquisizione di elementi nuovi se non c’è interesse e soprattutto divertimento nella ricerca.

Questo significa che le attività e i giochi, in acqua ma anche all’esterno, riescono a potenziare la coesione di gruppo e meglio ancora ad annullare le tensioni emotive. Un team di esperti in Psicologia e Pedagogia Clinica si occuperà di coordinare e supervisionare l’ equipe educativa, composta da educatori, tirocinanti e volontari dell’Associazione “Nuovi Sorrisi”,al fine di garantire una continua e mirata relazione educativa.

I bambini attraverso l’interazione con gli “operatori” verranno stimolati  al raggiungimento dell’autonomia e sollecitati per un inserimento guidato nel gruppo dei pari con rispetto delle competenze acquisite.

Faranno da sfondo a questo progetto: la gioia, il senso di libertà e il fiorire di Nuovi Sorrisi sul volto di ogni bambino.

Per ulteriori informazioni visitare il sito www.nuovisorrisi.org